A Zattaglia tre giorni di Festa col Cinghiale

A Zattaglia, nelle colline faentine, tradizionale Festa del Cinghiale. L’appuntamento è nelle giornate del 6, 7, 8 maggio 2011, col gusto rustico della cacciagione e il verde della natura. Il menù dello stand gastronomico (fino a 1200 persone) porta in primo piano gli orecchioni al cinghiale, un primo realizzato con sfoglia lavorata a mano con un ripieno di Parmigiano Reggiano e ricotta, che viene servita in versione burro e salvia oppure condita con abbondante ragù di cinghiale o ragù. Specialità della sagra è il cinghiale in salmì: secondo la migliore ricetta, la carne dell’ungulato viene tenuta per oltre un giorno in una infusione realizzata con vino e aromi vegetali, dopo inizia una lunga cottura a fuoco lento, prima in una teglia con cognac e poi immersa in sugo di pomodoro. Novità di quest’anno è la trippa di cinghiale. Info: festacinghialezatt@libero.it

pubblicato il 06.05.2011