Il Vollì lungo l'asse Milanese-Marittima

Cervia - Il Vollì, lo spumante ufficiale del Centenario di Milano Marittima, ancora una volta protagonista lungo l’asse MiMa-Cervia. Dopo avere reso frizzante il concerto di Noa con il brindisi in piazza lo scorso agosto, le Bollicine Romagnole del Gruppo Cevico renderanno effervescente anche la serata di venerdì 7 settembre nel Magazzino del Sale (inizio ore 20,00). L’occasione è rappresentata dalla cena “Milanese-Marittima”, omaggio alla cucina milanese reinterpretata dallo chef Matteo Casadio insieme alla Terrazza Bartolini, nell’ambito della rassegna Sapore di Sale. Un connubio di sapori per festeggiare il secolo di vita di Milano Marittima, senza dimenticare le aree terremotate dell’Emilia a cui saranno devoluti 20 euro di ogni partecipante (il costo della cena è di 60 euro).

Con la presenza a questo evento, ancora una volta il Vollì, unico vino della serata, conferma il feeling con la cittadina di Milano Marittima. Dopo il sodalizio con i ristoranti del Circuito Gastronomico del Sale di Cervia e la presenza all’Urban Center di Milano in occasione della presentazione del Centenario della località, nell’ultima edizione di Vinitaly è stato proposto in abbinamento ai cibi cotti sulla Mattonella al sale di Cervia.

Sempre nel corso di “Sapore di Sale”, saranno presentate anche le nuove etichette dei vini dei Poderi delle Saline, provenienti da uve coltivate nell’area tipica delle saline e caratteristici anche nei nomi dei prodotti: il Burchiella (Trebbiano Chardonnay), dal nome delle antiche barche adibite al trasporto del sale di Cervia, e il Gavia (Merlot Sangiovese), dal nome del genere di uccelli che vivono ai margini dei laghetti delle Saline di Cervia.