Concorso enologico Vinitaly, le menzioni romagnole

Con 73 medaglie assegnate, su quasi 3.000 vini iscritti ufficialmente in gara, si è chiuso ieri sera il 21° Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly svoltosi alla Fiera di Verona dal 27 al 31 marzo, che si conferma così tra le competizioni più selettive e autorevoli al mondo.

Ecco le etichette romagnole che hanno ottenuto una menzione

CATEGORIA VINI TRANQUILLI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE E A INDICAZIONE GEOGRAFICA GRUPPO 4 - VINI ROSSI PRODOTTI NELLE ULTIME DUE VENDEMMIE (2013 - 2012)

Romagna Doc Sangiovese "Il Malatesta" 2012 Gruppo Cevico (Lugo, Ra)
Romagna Doc Sangiovese Superiore 2012 Poderi Dal Nespoli (Civitella di Romagna, FC)
Romagna Doc Sangiovese Superiore 2012 "Novilunio" Gruppo Cevico (Lugo, Ra)
Rubicone Igp Merlot "Alma" Tenuta Neri Giovanni e Valeria (Carpineta di Cesena, FC)

CATEGORIA VINI TRANQUILLI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE E A INDICAZIONE GEOGRAFICA GRUPPO 6 - VINI ROSSI DAI CINQUE AI SEI ANNI DALLA VENDEMMIA (2009 - 2008)


Ravenna Igp Rosso "Burson" 2009 Randi  (Fusignano, RA)

CATEGORIA VINI FRIZZANTI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE E A INDICAZIONE GEOGRAFICA GRUPPO 1 - VINI BIANCHI E ROSATI SECCHI E SEMISECCHI CON RESIDUO ZUCCHERINO FINO A 35 GRAMMI/LITRO

Medaglia d`argento Rubicone Igt Chardonnay frizzante "Grottafresca" 2013 Rocche Malatestiane (Rimini, RN)