Guida 2014: i vini eccellenti di Bologna

L’enologia bolognese cresce in qualità: lo conferma il numero dei vini in grado di conquistare il diploma di eccellenza nella nuova edizione della guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare. Tra le 97 etichette in grado di superare la votazione di 85 centesimi, il territorio felsineo può vantare 16 produzioni.

Ecco la lista dei 16 vini eccellenti

Colli Bolognesi Doc Barbera 2013 (Cantina Botti)
SassoBacco Colli Bolognesi Doc Cabernet Sauvignon 2011 (Cinti Floriano)
Colli Bolognesi Doc Rosso Bologna 2011 (Cinti Floriano)
Samodia Colli Bolognesi Doc Rosso Bologna Riserva 2008 (Cantina Erioli)
Colli Bolognesi Doc Pignoletto Superiore 2013 (Gaggioli)
Colli Bolognesi Doc Barbera Riserva 2010 (Cantina Il Monticino)
Terre di Montebudello Colli Bolognesi Docg Pignoletto Classico 2012 (La Mancina)
Colli Bolognesi Doc Pignoletto Superiore 2013 (La Marmocchia)
Colli Bolognesi Doc Pignoletto Frizzante 2013 (Lodi Corazza)
Duesettanta Colli Bolognesi Doc Bianco Bologna 2013 (Manaresi)
Controluce Colli Bolognesi Doc Rosso Bologna 2011 (Manaresi)
Vigna Antica Colli Bolognesi Docg Pignoletto Classico 2013 (Tenuta Bonzara)
Colli Bolognesi Doc Cabernet Sauvignon 2012 (Tizzano)
Emilia Igt Cabernet Sauvignon 2010 (Tomisa)
Ammestesso Colli Bolognesi Doc Pignoletto 2009 (Vallona Fattorie)
Diggioanni Colli Bolognesi Doc Rosso Bologna 2009 (Vallona Fattorie).

La premiazione dei vini eccellenti si terrà giovedì 10 luglio alle ore 17.30 nella sede del Quartiere Santo Stefano di Bologna (evento riservato alle aziende vincitrici), a seguire dalle ore 19.30 ai Giardini del Baraccano si terrà la prima tappa di Tramonto DiVino, grande evento aperto al pubblico (leggi i dettagli qui).