Romagna e Toscana unite nel nome di Artusi

Forlimpopoli - Il Comune di Forlimpopoli, con Casa Artusi, il primo centro di cultura gastronomica dedicato alla cucina domestica, ha sollecitato, in piena collaborazione con Regione Emilia-Romagna, APT servizi e Provincia di Firenze, l’organizzazione di una offerta integrata di itinerari e percorsi turistici fra Romagna e Toscana per meglio valorizzare un territorio splendido, ricco di cultura, arte, storia, saperi e sapori.
In questa primissima fase si propongono veri e propri
itinerari che si ricongiungono in una virtuale Via Artusiana tra Forlimpopoli e Firenze, allargata a sette valli romagnole: Lamone, Tramazzo, Montone, Rabbi, Bidente, Savio, Rubicone…; tutti percorsi estremamente interessanti ed intriganti, ricchi  di suggestioni e motivazioni di viaggio, che hanno un solido…e gustoso filo conduttore nell’enogastronomia di qualità! Il navigatore online troverà tantissimi link alle emergenze di ogni località, sagace zapping tra territori, eventi,  luoghi, monumenti, prodotti, personaggi…
Questo fascio di percorsi e stimolanti itinerari, viene integrato, da parte dei Club di prodotto (Atlantide - Colori della Romagna Toscana - Natura e Natura - Parco Nazionale delle foreste casentinesi - Romagna Full Time - Romagna Terra del Sangiovese - Strada dei Vini e dei Sapori di Forlì-Cesena - Terme della Fratta - Terme di Castrocaro -  Terre di Faenza ) ed associazioni/aziende turistiche, con una serie di
pacchetti e proposte turistiche certe e “prezzate” per la fruizione concreta di viaggiatori, curiosi e golosi.
Naturalmente si svolgeranno campagne mirate e coordinate per la promozione online di queste offerte e proposte alle diverse “tribù” dei potenziali clienti diretti e pubblico finale, italiani e stranieri.

Oltre a ciò, non poteva mancare un vero e proprio percorso gastronomico che, prendendo spunto dal libro-guida del 2005 La Via Artusiana, presenta
Ristoranti Osterie ed Agriturismi dei Comuni sugli itinerari tra Romagna e Toscana, che propongono  ricette artusiane.
Il progetto La VIA ARTUSIANA si inserisce nelle attività  del centenario della morte di Pellegrino Artusi, padre della cucina moderna e divulgatore della lingua italiana, per cui il Comune di Forlimpopoli (città natale ed erede testamentario) e il Comune di Firenze (città d’adozione, dove Artusi visse 60 anni) insieme a un nutrito gruppo di partner istituzionali, hanno promosso sino a tutto il 28 febbraio 2012 un prestigioso calendario di iniziative per valorizzarne l’opera e l’insegnamento.

Info: www.pellegrinoartusi.it/la-via-artusiana


Pubblicato il 29.08.2011