Verticale di Centesimino a Oriolo dei Fichi

Faenza (Ra) – Venerdì 20 aprile 2012 presso la Cantina “La Sabbiona” di Oriolo dei Fichi (via di Oriolo 10) a Faenza prima storica “Verticale di Centesimino”. Tutto il fascino delle colline di Faenza in questo viaggio nel tempo guidati dalle annate 2009, 2008, 2007, 2004 per la versione in acciaio (Savignò Rosso) e 2009, 2007, 2001, 1999 per la versione barricata (Rifugio). Dopo la verticale, che è in programma per le ore 18.00 (costo 20 euro), verrà servita una cena nella quale ai vini saranno abbinate alcune preparazioni appositamente pensate e realizzate dalla cucina dell’Agriturismo: si comincerà da un antipasto per poi passare ad un secondo e contorno e terminare con un dolce che Sonia Balacchi, Campionessa Mondiale di Pasticceria Femminile (Pastry Queen 2012) e specialista in cioccolateria studierà e realizzerà per l’occasione. Il dessert verrà servito in abbinamento all’anteprima 2009 di “Laura”, vino passito da uve Centesimino. La cena (ore 20.00) avrà un costo di 25 euro. Solo su prenotazione.
Centesimino, detto anche Savignòn Rosso, è il nome di un vitigno autoctono a bacca rossa coltivato fin da tempi molto antichi nel comprensorio delle colline di Oriolo dei Fichi; salvato dall’estinzione da un gruppo di viticoltori che hanno creduto nelle sue potenzialità e che hanno saputo immaginare i grandi prodotti che avrebbe donato, oggi lo troviamo in varie “vesti”: spumantizzato, passito, barricato e in versione base, con fermentazione e affinamento in acciaio. E saranno i vini di queste ultime due interpretazioni che verranno aperte e messe a confronto, quelle nelle quali si cercheranno di scorgere gli andamenti climatici e le migliorie apportate della mano dell’enologo e del vignaiolo nel corso degli anni, fin dai primissimi anni della sua coltivazione.
I
nfo. Tel 0546 642142.


pubblicato il 10.04.2012