Venerdì 24 luglio a Cesenatico Tramonto DiVino

Cesenatico – Mille etichette in degustazione, il meglio dei prodotti tipici regionali, le bollicine del “Premio Metodo Classico Emilia Romagna”, la nuova edizione della Guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ ai partecipanti. Tutto questo è Tramonto DiVino a Cesenatico venerdì 24 luglio a partire dalle 19,30 in Piazza Spose dei Marinai.

Anteprima di otto tappe lungo la Via Emilia, il tour del gusto promuove le eccellenze enogastronomiche della nostra regione. Promosso da Enoteca Emilia Romagna, Ais Emilia e Romagna e PrimaPagina Cesena, il percorso in questa edizione è stato inserito negli eventi di avvicinamento ad Expo programmati con l’Associazione Chef to Chefemiliaromagnacuochi, nelle tappe da Rimini a Piacenza, in collaborazione con Regione e Apt Emilia Romagna.

In Piazza Spose dei Marinai al calar del sole verrà allestito un ideale itinerario del Vino e del Gusto, con banchi d’assaggio presidiati dai sommelier di Ais, l’Associazione Italiana Sommelier.
In degustazione un migliaio di vini in rappresentanza di tutte le tipologie dell’Emilia Romagna. I vini in degustazione saranno abbinati, grazie al servizio degli chef professionisti, ai prodotti DOP e IGP regionali: Salumi Piacentini Dop (Coppa, Pancetta, Salame), Mortadella Bologna Igp, Prosciutto di Parma Dop, Squacquerone di Romagna Dop, Piadina Romagnola Igp, Patata di Bologna Dop, Pesca e nettarina di Romagna Igp. In aggiunta Pani e Focacce di Re di Pane e degustazione a sorpresa con la Strada dei vini e dei sapori di Forlì-Cesena.

Nel corso della serata ci sarà la seconda edizione del Premio ‘Metodo Classico’ Emilia-Romagna, ideato per promuovere e diffondere le bollicine regionali di qualità, riservato alle sole cantine che producono spumanti con il metodo della rifermentazione in bottiglia. Circa 40 gli spumanti in gara giudicati da una commissione di sommelier degustatori Ais e da una giuria popolare organizzata fra i partecipanti alla manifestazione che decreterà i vincitori di questa seconda edizione. A premiare i vini vincitori, l’Assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli e il Presidente nazionale Ais Antonello Maietta.

A tutti i partecipanti sarà consegnata la guida ai vini fresca di stampa ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ 2015/2016 (PrimaPagina editore) che mappa tutte le cantine della regione realizzata dai sommelier di Ais Emilia e Romagna, così come la cartoguida che contiene tutte le tappe di ‘Emilia Romagna in viaggio verso Expo’ con i tre percorsi (Vie d’Acqua, via Emilia, via dei Parchi) che si ricongiungeranno nell’Esposizione Universale a Milano.
Info serata. Il format comprende l’assaggio libero dei vini, il calice da degustazione con relativo marsupio, piattini in abbinamento con le specialità gastronomiche, il volume ‘Emilia Romagna da bere e da mangiare’. Tutto questo al costo di 15 euro. La serata è organizzata con il patrocinio del Comune di Cesenatico.

Tramonto DiVino: otto tappe lungo la via Emilia
La tappa di Cesenatico è l’anteprima del percorso lungo la via Emilia, che prenderà il via il 18 agosto da Rimini, con soste a Forlì, Imola, Bologna, Reggio Emilia, Modena e Parma, per approdare a Piacenza il 18 settembre, prima dello sbarco nella Milano dell’Esposizione Universale.
Protagonisti delle otto tappe di Tramonto DiVino sono le migliori etichette del vino regionale, tratte dalla guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ 2015 fresca di stampa, che quest’anno verranno abbinate alle nostre paste ripiene preparate dai cuochi stellati dell’Emilia Romagna all’interno del tour “In viaggio verso Expo”.
Il ‘palcoscenico dei cuochi’ sarà il food truck, una grande cucina viaggiante dove gli chef prepareranno lo street food stellato da abbinare ai banchi d’assaggio dei vini regionali serviti dai sommelier di Ais. Le bicitriciclo, guidate dai produttori, faranno da contorno proponendo un’originale vetrina espositiva e al contempo un banco assaggio per degustazionidei prodotti della tradizione regionale.
Queste le date di Tramonto DiVino: Rimini il 18 agosto, Forlì il 25 agosto, Imola (BO) il 27 agosto, Reggio Emilia il 28 agosto, Bologna il 1 settembre, Modena il 5 settembre, Parma il 6 settembre, Piacenza il 18 settembre.

Facebook: “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare”
Twitter: @guidavinier