I Tre giorni del Sangiovese a Predappio

Predappio (Fc) – Degustazioni, incontri, musica dal vivo. È il ricco programma di eventi in scena a Predappio da venerdì 31 agosto a domenica 2 2012 settembre sotto i portici di piazza Garibaldi in occasione de “I Tre Giorni del Sangiovese”. L’evento clou del cartellone messo a punto dall’amministrazione comunale, che chiude la stagione estiva 2012, è stato presentato oggi ufficialmente nel corso di una conferenza stampa tenuta a Villa Pandolfa di Fiumana di Predappio, alla presenza del sindaco Giorgio Frassineti, dell’assessore al Turismo Francesco Billi e dei produttori aderenti all’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio.
La kermesse, dedicata alle eccellenze vinicole del territorio, vede infatti protagonisti i produttori locali riuniti nell’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio. La manifestazione enologica, giunta alla settima edizione, è dedicata quest’anno alla memoria di Pino Nicolucci recentemente scomparso, storico produttore di vini e membro fondatore dell’Associazione predappiese.
Il programma della Tre Giorni si apre in piazza Garibaldi venerdì 31 agosto alle ore 20,30 con la proiezione del film documentario “Langhe DOC – storie di eretici nell’Italia dei capannoni”, presentato dal regista Paolo Casalis, dal protagonista Mauro Musso, dal sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, dal presidente dell’Associazione per la promozione del Sangiovese di Predappio Stefano Berti e dal giornalista enogastronomico Giorgio Melandri.
Sabato 1° settembre, dalle ore 19 in poi, degustazione di Sangiovese e Lambrusco a cura dei sommeliers di AIS Romagna (acquisto del calice per degustazioni libere 6 euro), tra stand di prodotti enogastronomici e di artigianato locale e con la musica live di Elisa Sedioli e della VociferandoBand.
Le degustazioni proseguono anche domenica 2 settembre dalle ore 17 in poi, con musica dal vivo a cura della “Colori in Musica Big Band” e con la presentazione del libro di Giancarlo Mazzuca dedicato a Tonino Guerra “La casa dei mandorli” (ore 18). Alle ore 19,30 è invece in programma un incontro a più voci sul tema “Provincia Romagna, se non ora quando?”, al quale partecipano il sindaco di Predappio Giorgio Frassineti, il deputato Giancarlo Mazzuca, giornalista e scrittore, il sindaco di Forlì Roberto Balzani e il collettivo “Aurelio Costa”, gruppo autore del libro “Progetto Romagna”. Modera il dibattito il giornalista Piretro Caruso.