Tre buone ragioni per ‘I Giovedì da Intenditori’

Giovedì 7 novembre all’Osteria del Giove a Imola va in scena la terza tappa dei ‘Giovedì da Intenditori’. Un modo simpatico e divertente per conoscere i vini e i prodotti del territorio.
Tre buone ragioni per parteciparvi? Risponde Roberto Cardinale, Direttore del Consorzio Appennino Romagnolo.

1) Un`ottima formula: un connubio tra qualità del vino, passione dei viticoltori e curiosità del pubblico. Sono serate piacevoli e intime in cui si può fare amicizia con viticoltori romagnoli, produttori di grandi vini che troppo spesso non si conoscono perché si va in cerca di grandi marchi, vini alla moda o da discount.

2) Il vino é il pretesto per stare assieme, passare un piacevole momento. Perché il vero centro dell`attenzione é il pubblico, invitato a identificare le caratteristiche dei vini prima serviti a etichetta coperta. I ricordi, le sfumature di colori, i sentori all`olfatto rendono il pubblico un buon intenditore. E chi riconosce tutti i vini vince ben due bottiglie.

3) Regalarsi una serata come questa é un bene nei confronti di sé stessi e della propria terra. Solo un consiglio: non vi spaventate! Anche alcuni produttori non hanno riconosciuto i loro vini. Non posso dirvi chi sono altrimenti rischio il licenziamento.

tag heuer replica, www.niceukwatches.co.uk