Tramonto Di Vino sposa Piacenza è un Mare di Sapori

 Tramonto DiVino, il road show più gustoso dell’Emilia Romagna, fa tappa a Piacenza all’interno di “Piacenza è un Mare di Sapori’ il week end del gusto che promuove i grandi prodotti della gastronomia regionale. Penultima tappa del tour dopo i successi nelle maggiori piazze della riviera romagnola e nelle città d’arte emiliane, Tramonto DiVino propone venerdì 9 settembre in Piazza Cavalli, a partire dalle 19,00 una girandola di degustazioni dei migliori vini regionali con oltre 300 etichette in libera degustazione raccontate dai sommelier di Ais. 
Protagonisti della serata anche i 23 vini eccellenti del Piacentino, laureati dalla guida Ais Emilia Romagna da bere e da Mangiare 2016/2017. Oltre ai vini piacentini in degustazione il meglio dell’Emilia Romagna con centinaia di etichette regionali spaziando da Sangiovese, Albana, Trebbiano e Pagadebit di Romagna, ai Lambruschi emiliani freschi e frizzanti, ai vini ferraresi delle sabbie, ai Pignoletti dei Colli bolognesi, alle Malvasie parmensi.
In abbinamento i grandi prodotti Dop e Igp della gastronomia regionale, serviti all’interno di Piacenza è un Mare di Sapori con Piazza Cavalli che diventa un’unica grande arena del gusto e promette un’irripetibile esperienza a contatto con il meglio del vino e del cibo di tutta l’Emilia Romagna.
 
Gelato d’autore
A concludere le degustazioni, in omaggio a Piacenza e alle sue dolci tradizioni, arriva anche il dessert, con i maestri gelatieri delGelato Museum Carpigiani che propongono una rivisitazione del "Lat in pé" con un gelato al gusto crème caramel, abbinato al croccante che i sommelier serviranno insieme a una fresca Malvasia dei Colli piacentini.
 
Premiazione dei consorzi
Alle ore 20,00 una piccola cerimonia celebrerà il decennale di Tramonto Divino con la consegna di un riconoscimento ai Consorzi regionali delle Dop e Igp che in tutti questi anni hanno condiviso e sostenuto la carovana del gusto “Tramonto DiVino”. La Cerimonia prevista sul grande palco di Piazza Cavalli vedrà insieme i rappresentanti dei consorzi, premiati dall’Assessore regionale all’Agricoltura Simona Caselli.
 
A tutto selfie
E per avere un simpatico ricordo fotografico della serata, sarà a disposizione un selfie corner allestito con gadget e cartelloni a tema food&wine. Postando su Instagram le foto scattate al selfie corner e utilizzando l’hashtag #tramontodivino2016, si accede al concorso fotografico di Tramonto DiVino con la possibilità di vincere gustosissimi premi.
 
Il biglietto d’ingresso, che comprende la consegna della Guida “Emilia Romagna da Bere e Ma mangiare”, un calice per le degustazioni libere di vino e un carnet di assaggi per i prodotti della gastronomia è fissato a 15 euro.
 

Aziende Eccellenti
Ventitrè  i vini al top di Piacenza in degustazione venerdì 9 in Piazza Cavalli, insieme ad altre 300 etichette regionali. 
Di seguito l’elenco di cantine  e vini  premiati dai sommelier di Ais nella Guida Emilia Romagna da bere e da Mangiare, edizione 2016/2017: Baraccone con Colombaia Gutturnio Doc Superiore 2013, Borri Graziella con Magia Bianca Emilia Igt Malvasia Frizzante M.P.F. 2015, Campana con Uve&Sole Colli Piacentini Doc Malvasia Passito 2012, Cantina Valtidone con Bollo Rosso Gutturnio Doc Riserva 2011, Cantina di Vicobarone con Pleione Gutturnio Doc Classico Riserva 2013, Casa Benna con Colli Piacentini Doc Bonarda Frizzante 2015, Casamiglio-La Pioppa con Al Bric Vino Rosso 2013, Castello di Luzzano con Tasto di Seta Colli Piacentini Doc Malvasia 2015, Il Poggiarello con Perticato II Quadri Emilia Igt Sauvignon 2015, La Tollara con Il Giorgione Vino da uve stramature 2009, La Tosa con Colli Piacentini Doc Sauvignon 2014, Marengoni con Migliorina Gutturnio Doc Superiore 2013, Montesissa Francesco con Al Ladar Colli Piacentini Doc Bonarda 2009, Perini&Perini con Malvagia Vino Passito Bianco, Podere Gaiaschi con Reliquia del Podere Vino Rosso Passito 2013, Pusterla con Colli Piacentini Doc Pinot Nero 2011,Società Agricola Terzoni s.r.l. con Sensazioni d’Inverno Colli Piacentini Doc Malvasia Passito 2013, Tenuta Colombarola con Gran Cuvée Spumante Brut Rosè Metodo Classico, Tenuta Pernice con L’Appuntamento Colli Piacentini Doc Malvasia Passito 2012,Tenuta Villa Tavernago con Casa Giulia Colli Piacentini Doc Sauvignon 2015, Torre Fornello con Una Colli Piacentini Doc Malvasia 2013, Uccellaia con Inventato dell’Uccellaia Emilia Igt Rosso 2007 e Zerioli-Tenuta Pozzolo con Gutturnio Doc Riserva 2010.
 
La carovana del gusto di Tramonto DiVino è organizzata da Agenzia PrimaPagina Cesena insieme ad Ais Emilia e Romagna, all’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Enoteca Regionale, Apt Servizi, Unioncamere e la collaborazione dei consorzi regionali delle Dop e Igp e concluderà il tour il 24 settembre a Torino all’interno del Salone del Gusto – Terra Madre.