Tramonto DiVino a Reggio Emilia venerdì 28 agosto

Reggio EmiliaTramonto Divino fa tappa a Reggio Emilia venerdì 28 agosto, in degustazione i migliori vini del territorio proposti dalla guida fresca di stampa “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare” (PrimaPagina editore).

Dalle ore 19,30 appuntamento ai Chiostri di San Pietro (via Emilia 44C) per iniziare un percorso fatto di assaggi e racconti. Si potrà degustare il meglio dei vini della nostra regione: saranno oltre 300 le etichette proposte, dalla guida fresca di stampa “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare 2015/2016”. Particolare attenzione sarà riservata ai vini del territorio reggiano, come i Lambruschi reggiani Doc. Inoltre, dall’intero territorio regionale sarà presente una ricca selezione di rossi come Sangiovese e Gutturnio, e bianchi come Trebbiano e Pignoletto.

A guidare le degustazioni e a presidiare i banchi d’assaggio saranno i sommelier di Ais (Associazione Italiana Sommelier) di Emilia e Romagna: questi orienteranno il pubblico e suggeriranno curiosità e abbinamenti, illustrando vitigni e terroir.

Ad accompagnare i vini del territorio serviti e raccontati dai sommelier di Ais, lo Street Food d’autore con gli chef Gianni D’Amato del Caffè “Arti&Mestieri” di Reggio Emilia, Andrea Vezzani del ristorante “Cà Matilde” di Quattro Castella (RE), Marco Parizzi del ristorante “Parizzi” di Parma, Luigi Sartini della “Taverna Righi” di San Marino. Tutti gli chef fanno parte dell’associazione “Cheftochef emiliaromagnacuochi” ed interpreteranno i prodotti regionali esibendosi nella grande cucina viaggiante del Food Truck.

In piazza saranno presenti anche le FoodValleyBike, bicitriciclo allestite come simpatiche bancarelle viaggianti che proporranno in degustazione le specialità agroalimentari dell’Emilia Romagna.

Promosso da Enoteca Emilia Romagna, Ais Emilia e Romagna e PrimaPagina Cesena, Tramonto DiVino fa parte del progetto ‘Emilia Romagna in viaggio verso Expo’, un grande tour enogastronomico attraverso il territorio, le tradizioni e i prodotti agricoli dell’Emilia Romagna, che durerà oltre un mese per concludersi a Milano dentro Expo il 22 settembre. "L'Emilia Romagna in viaggio verso Expo" è un progetto dell’Associazione Cheftochef emiliaromagnacuochi, fatto proprio dalla Regione Emilia-Romagna, con l’obiettivo di testimoniare la qualità, l’ecosostenibilità e la fruibilità della buona alimentazione sana, preservando ambiente e paesaggio.

Il viaggio lungo la Via Emilia ha preso il via il 18 agosto da Rimini, e percorre tutta la storica strada sostando a Forlì, Imola, Bologna, Reggio Emilia, Modena e Parma, per approdare a Piacenza il 18 settembre, prima dello sbarco nella Milano dell’Esposizione Universale.

Info serata: il format comprende la consegna della guida ai vini 2016 ‘Emilia Romagna da bere e da mangiare’ per orientare le degustazioni, il calice con relativo marsupio e 8 coupon per l’assaggio dei vini. Tutto al costo di 10 euro. Gli assaggi di food stellato sono invece proposti direttamente dagli chef a € 5.

Web: www.emiliaromagnavini.it   www.viaggioversoexpo.it
Facebook: Emilia Romagna da Bere e da mangiare
Twitter: @guidaviniER
Instagram: @emiliaromagnadabereedamangiare
Hashtag ufficiali: #TramontoDiVino #cheftoExpo #viaEmilia #erdabereedamangiare
(foto: Zuppiroli)