Tenuta Diavoletto, una cantina da Oscar... Green

Un’impresa giovane e subito… da oscar. L’azienda vitivinicola Tenuta Diavoletto di Bertinoro (FC) conquista l’Oscar Green 2014, il premio per l’innovazione in agricoltura promosso da Coldiretti Giovani Impresa con l’alto Patronato del Presidente della Repubblica e della Rappresentanza in Replica Watches Italia della Commissione Europea. Sette le aziende premiate in regione, Sunglasses Outlet con l’Emilia a fare la parte del leone (sei riconoscimenti) e la Romagna rappresentata dalla sola Cantina di Bertinoro guidata dal giovanissimo Maximilian Girardi (24 anni), premiato per l’esemplarità della sua azienda per “stile, cultura e impresa”.

La consegna degli Oscar Green in Emilia Romagna si è tenuta lunedì 16 giugno a Modena nel corso di una serata condotta dalla giornalista agroalimentare Lisa Bellocchi, alla quale hanno partecipato il presidente dell’Unione regionale delle Camere di Commercio dell’Emilia Romagna Maurizio Torreggiani, il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, le delegate nazionale e regionale di Coldiretti Giovani Impresa Maria Letizia Gardoni e Valentina Bosco, il presidente e il High Quality Cartier Replica Watches direttore di Coldiretti Emilia Romagna Mauro Tonello e Marco Allaria OlivierI.

Dall’agricoltura sinergica alla produzione di vongole, dalla manutenzione del territorio di montagna alla tracciabilità delle angurie dal campo alla tavola: Tenuta Diavoletto, insieme alle altre sei aziende premiate per l’Emilia Romagna perché capaci di conquistare il mercato con idee e prodotti innovativi, accederà nei prossimi mesi alla fase finale del concorso in programma a Roma.

“Siamo felici per questo importante riconoscimento – commenta felice Maximilian Girardi – che rappresenta un’iniezione di fiducia per il progetto di viticoltura di qualità intrapreso con la mia famiglia a Bertinoro. Sono convinto che l’agricoltura sia un settore chiave per la crescita imprenditoriale del nostro territorio, in particolare la campagna può e deve rappresentare una buona opportunità occupazionale per i giovani come me”.

Il premio per l’innovazione in agricoltura si somma al prestigioso riconoscimento conquistato nell’ultima edizione del Merano Wine Festival, che ha visto Maximilian Girardin salire sul tetto d’Italia come il più giovane produttore premiato.