Degustati dal Presidente Ais tre vini Tenuta Masselina

Castelbolognese - Il presidente Ais Romagna, Giancarlo Mondini, ha preso parte a una degustazione di vini della Tenuta Masselina, azienda che da tre anni fa parte del Gruppo Cevico. Tre i vini degustati: ‘147’ igt rubicone bianco 2009, a base chardonnay; ‘158’ doc 2009 un uvaggio di sangiovese e cabernet sauvignon; in anteprima, il Sangiovese Riserva, 2008. Alla degustazione erano presenti Ruenza Santandrea presidente del Gruppo Cevico, l’amministratore delegato Paolo Galassi, i tecnici e gli enologi del Gruppo. La mattinata è stata anche l’occasione per presentare la Tenuta Masselina, considerata azienda un po’ ‘atelier’ un po’ ‘laboratorio’ del  Gruppo per le sue produzioni al top e la splendida posizione collinare. La Tenuta Massellina è collocata sulle colline di Castel Bolognese, in territorio dalla lunga storia alle spalle, linea di confine tra Bizantini e Longobardi. La Tenuta si estende su un’area di 16 ettari, 12,5 dei quali adibiti a vigneto, con sei tipologie di vitigni: Sangiovese, Cabernet-Sauvignon, Ancellotta, Chardonnay, Pignoletto, Trebbiano Romagnolo. I progetti dei prossimi mesi prevedono un’astensione della superficie di nuovi vigneti (4,5 ettari), adibiti a Sangiovese, Albana e Sauvignon.
Nella foto: Il Presidente Giancarlo Mondini con Ruenza Santandrea.