Raccolti oltre 4mila euro nella serata Balò

San Mauro Pascoli (Fc) - Oltre 190 persone sono intervenute sabato sera a Villa Torlonia al Party di beneficenza organizzato per la realizzazione dell’asilo dei più piccoli a CasaBalò a Calcutta per un incasso, al netto delle spese di oltre 4.000 euro.   Versi pascoliani recitati da Lura Aguzzoni e intercalati  dal cabaret  di Giampiero Pizzol,  buona musica, buon bere e acquisti solidali hanno caratterizzato tutta la serata.  Dopo il ricco buffet e la buvette organizzata e gestita dai sommelier di Ais con le bollicine di Bersi Serlini e i vini di Podere Palazzo e la musica del Live Dj Max Corrente, è scattato il ‘Convivium’ con la possibilità di acquistare  i capi d’abbigliamento realizzati in India dal gruppo di sartoria di  Balò.
Si tratta di capi unici creati con cotoni, pashmine e preziose sete su design italiano e realizzati in una delle zone più degradate di Calcutta.
Le donne che li creano, con cura e passione, traggono da questo lavoro sostentamento, dignità e indipendenza. Oltre ai capi di Balò  erano a disposizione per l’acquisto  altri indumenti e accessori messi gratuitamente a disposizione da marchi nazionali d’abbigliamento come Mangano, Absolute Basic, Angelo Nardelli 1951 e Nanàn. La serata è proseguita
 con i  suggestivi balletti d`ispirazione classica di  Angelica Abbate e con l’asta di  un elegante abito da sera offerto da Jo No Fui.  I proventi della serata, animata e organizzata dal visual milanese Marco Sanna e patrocinata dal Comune di San Mauro Pascoli, serviranno a finanziare l’apertura dell’asilo per i bimbi  a Casabalò nella periferia più degradata di Calcutta. Dall`8 dicembre Balò aprirà un negozio temporaneo in via Albizzi, nel cuore di Cesena, dove saranno in vendita i capi d`abbigliamento e l`oggettistica realizzata in India a Casabalò.