Sabati al San Domenico: 8 marzo si riparte

Forlì - Tornano i Sabati al Museo, degustazioni di prodotti tipici e del territorio ai Musei del San Domenico di Forlì. Si parte sabato 8 marzo 2014 con l’assaggio di  una selezione di vini della Cantina di Cesena, il miele dell’Azienda agricola Giovanni Scozzoli, i salumi di Mora Romagnola  proposti dall’ Azienda agricola Zavatta Giorgio, il formaggio di fossa delle  Fosse Brandinelli, vini e olio dell’Azienda agricola Tenuta Castellaro.

L’occasione di questa iniziativa è fornita dalla mostra “Liberty, uno stile per l’Italia moderna” promossa dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì in collaborazione con il Comune di Forlì. I Sabati al Museo sono un ciclo di degustazioni promosse da Cia, Cna, Confagricoltura e Confcooperative Forlì-Cesena attraverso le imprese aderenti con lo scopo di  ampliare la conoscenza delle eccellenze enogastronomiche di Romagna. L’iniziativa si avvale del sostegno della Camera di Commercio di Forlì-Cesena e della collaborazione della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

La formula 2014 ricalca quella delle precedenti edizioni: nel refettorio dei Musei San Domenico, dalle 15,00 alle 19,00 saranno presenti alcune aziende che proporranno al pubblico della mostra l’assaggio e la eventuale vendita dei loro prodotti. I visitatori della mostra al termine della visita potranno così conoscere un pezzetto della Romagna  più autentica, gustando i sapori della tradizione e le tipicità dei produttori di queste terre. Quattro i sabati di marzo che ospiteranno l’iniziativa, con il coinvolgimento complessivo di una ventina di aziende attive in agricoltura e nel settore agroalimentare.