Riconoscimento europeo per la "Salama da sugo" ferrarese

Una buona notizia per il territorio ferrarese e una buona notizia per tutta l’Emilia-Romagna che potrà vedere accresciuto il proprio paniere di prodotti Dop e Igp . E’ l’ulteriore riconoscimento di un patrimonio di eccellenze eno-gastronomiche unico per qualità e tipicità”. Così l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni commenta la notizia della pubblicazione oggi sulla Gazzetta Ufficiale europea del documento unico della Salama da sugo Igp. Dopo i tre mesi previsti per le osservazioni, in assenza di opposizioni, verrà emanato da Bruxelles il Regolamento di registrazione.

La “Salama da sugo” è un prodotto composto da una miscela di carni suine aromatizzate e insaccate, tipico della provincia Ferrara e profondamente radicato nel territorio come dimostrano le numerose fiere e manifestazioni ad essa dedicate. Le particolari caratteristiche organolettiche derivano dall’utilizzo di vino e spezie nonché da una stagionatura condotta in specifiche condizioni ambientali. Le sue origini storiche sono rinascimentali. E’ a quell’epoca che risale la peculiare forma e melone con divisione in 6/8 spicchi.