Rabboni: positive le modifiche Ue sul Parmigiano Reggiano

Bologna - Il Comitato sulle Dop e Igp dell’Unione europea ha approvato le modifiche del disciplinare di produzione del Parmigiano Reggiano. In particolare è stato introdotto l’obbligo di confezionare il prodotto esclusivamente all’interno del comprensorio di produzione, e di destinare alla trasformazione in Parmigiano Reggiano il latte delle bovine provenienti dall’esterno della medesima zona (quindi allevate con un regime alimentare diverso da quello previsto dal disciplinare) solo dopo 4 mesi di adattamento alla nuova dieta. Infine è stata aumentata (dal 35 al 50% del totale) la quantità di foraggio prodotto all’interno del comprensorio da destinare agli animali in allevamento.
“Si tratta - ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura Tiberio Rabboni - di un risultato significativo per il Parmigiano Reggiano, uno dei prodotti maggiormente contraffatti. Abbiamo fortemente sostenuto le proposte di modifica in tutte le sedi nelle quali siamo stati chiamati ad esprimere il nostro parere. Le novità introdotte consentono di aumentare le garanzie per i consumatori, che potranno essere certi dell’utilizzo di Parmigiano Reggiano per le confezioni di grattugiato o di cubetti, e rafforzano in modo significativo il legame di questo prodotto con il territorio d’origine, elemento che caratterizza e rende inimitabili i nostri prodotti di alta qualità. Occorre comunque proseguire in questa direzione. Ritengo necessarie norme più stringenti, che consentano di perseguire le contraffazioni in tutti i Paesi dell’Unione europea. Questa è la posizione che, come presidente dell’Arepo, l’associazione che riunisce le Regioni europee impegnate nella valorizzazione dei prodotti Dop e Igp, intendo presentare al commissario all’Agricoltura Dacian Ciolos ed al presidente della commissione Agricoltura del Parlamento europeo, Paolo De Castro, già nel corso dell’incontro previsto per la fine del prossimo mese di gennaio a Bruxelles”.replica watches, fake watches, cheap replica watches