Premio Artusi 2013: Mary Ann Esposito

Forlimpopoli (Fc) – La cucina italiana negli States da oltre vent’anni ha un’illustre ambasciatrice che porta le nostre ricette nelle case di milioni di americani. La storia è quella di Mary Ann Esposito, creatrice e conduttrice della serie TV su PBS, “Ciao Italia con Mary Ann Esposito”, nome tra i più celebri negli Stati Uniti. A lei la città di Forlimpopoli consegnerà il Premio Artusi 2013, prestigioso riconoscimento assegnato a coloro che si distinguono per l’originale contributo dato alla riflessione sui rapporti fra l’uomo e il cibo, in passato assegnato a personaggi dello spessore di Wendell Berry (2008), Serge Latouche (2009), Don Luigi Ciotti (2010), Oscar Farinetti (2011), Andrea Segrè (2012). Una scelta, quella di Mary Ann, in perfetta sintonia con il tema della Festa Artusiana 2013, incentrato sulla cucina italiana nel mondo.

Il Premio Artusi 2013 le sarà conferito, si legge nella motivazione, per la straordinaria opera di diffusione della cucina italiana negli Stati Uniti d`America. Sia attraverso la produzione televisiva sia attraverso le numerose pubblicazioni, in un lavoro volto al recupero della migliore tradizione territoriale e alla valorizzazione della cucina domestica, cuore della mission di Casa Artusi”.

Secondo la consuetudine delle ultime edizioni, il Premio le sarà consegnato nel prossimo mese di settembre (sabato 14) e non in occasione della Festa Artusiana (22-30 giugno) a Forlimpopoli. Nel corso della Festa Artusiana, invece, saranno consegnati i due Premi Marietta ad honorem, che affiancano il Premio Artusi, assegnati quest’anno al pasticcere di fama internazionale Miro Mancini e all’ambasciatrice della cucina italiana nelle filippine Margarita Fores.