Passiti e stramaturi di Romagna a Imola

Dopo il successo delle Serate degli Intenditori promosse all`Osteria del Giove di Imola nel mese di marzo, i vignaioli del Consorzio Appennino Romagnolo danno un nuovo appuntamento a chi intende scoprire i vini della Romagna. Giovedì 18 aprile è in programma un viaggio tra i Passiti e gli Stramaturi. Sei cantine del Consorzio Appennino Romagnolo, tre vini rossi da uve stramature e tre vini bianchi passiti in degustazione, l’abilità e un premio nel riconoscerle sono gli ingredienti di un modo divertente per promuovere la cultura del vino e del cibo della Romagna.

Una selezione di formaggi stagionati e dolci al cioccolato accompagnerà la degustazione di sei etichette del Consorzio: tre vini rossi da uve stramature delle aziende vitivinicole Tarroni (Castelbolognese), Gardi & Bertoni (Riolo Terme) e Marta Valpiani (Castrocaro) e tre vini bianchi passiti delle cantine Spinetta (Faenza), Zuffa (Imola) e Poderi delle Rocche (Dozza).

Semplice lo svolgimento della serata. Ogni partecipante dispone di una propria postazione con sei calici numerati e una scheda nella quale indicare (e indovinare) l’annata del vino in degustazione, servito con l’etichetta coperta. Durante la cena è possibile dialogare, chiedere informazioni sui vini, e assaggiarli di nuovo in un apposito banco presidiato dai sommelier. La serata viene “aperta” da un aperitivo, con stuzzichini e un primo assaggio delle sei cantine, in modo da prendere confidenza con i vini in degustazione. Omaggi e premi sono previsti per gli intenditori che riusciranno a indovinare le annate dei vini in degustazione.

Il costo, tutto incluso, è di 25 euro.
Info: tel. 0542 631541.