L'olio de La Pennita fa il pieno di premi

Castrocaro (Fc) - Si conferma e si rafforza la grande qualità dell’olio extravergine di oliva made in Romagna prodotto dall’azienda agricola (frantoio e cantina) La Pennita di Terra del Sole (Castrocaro Terme). Il patron Gianluca Tumidei e la moglie Alina, domenica 20 maggio hanno ritirato a Lecce il riconoscimento per il proprio olio extravergine di oliva, nella prestigiosa classificazione tra gli Oli slow (“extravergini di qualità assoluta capaci di emozionare per le cultivar di origine e territorio di provenienza ottenuti con pratiche agronomiche sostenibili e dal buon rapporto qualità prezzo inteso su base regionale..”). La Pennita – con l’olio Tenuta Pennita – Monte Poggiolo Selezione Alina risulta l’unica azienda dell’Emilia Romagna  presente in questa categoria nella Guida agli extravergini 2012 di Slow Food (l’altra azienda della nostra regione è nella classificazione Grande Olio - Cantine Intesa con il  Dop Brisighella I Calanchi)
L’odierno riconoscimento di Slow Food, si aggiunge per la Pennita di Terra del Sole a quello attribuito il mese scorso dal Gambero Rosso  nella Guida “Oli d’Italia 2012”, con l’attribuzione (unica azienda dell’ Emilia Romagna) delle “Tre foglie d’oro 2012” con ben due oli:  Green Dream e Selezione Alina Monocultivar Nostrana di Brisighella
Ma non solo Italia: il frantorio di Gianluca Tumidei è fresco di investitura anche di un significativo riconoscimento internazionale: la Selezione Alina, seconda solo ad un olio extravergine americano, è stata insignita della medaglia di argento nel concorso Olive Japan 2012, organizzato dal “The Olive Oil Sommelier Association of Japan”. Tumidei è anche presidente della Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena.


pubblicato il 21.05.2012