Podere Vecciano finisce sulla tv giapponese

Telecamere giapponesi puntate su Podere Vecciano per scoprire i segreti della tradizione familiare nella produzione del vino. In questi giorni una troupe della tv pubblica nipponica NHK BS-hi ha fatto visita all`azienda di Ospitaletto di Rimini (Coriano) per girare un documentario sulla trasmissione di valori, cultura e tradizione tra genitori e figli. Tra centinaia di realtà a conduzione familiare, la scelta è caduta sulla piccola ma prestigiosa azienda gestita dalla famiglia Bigucci, dove parteciperanno al video anche tre bambini di due, cinque e sette anni.

La trasmissione si intitola Planet babies 
e va in onda ogni giovedì dalle 21,30 alle 22. Si tratta di un ciclo di documentari incentrati sulla famiglia, intesa come nucleo di convivenza ma anche soggetto di trasmissione di valori e cultura. Al Podere Vecciano, la tv giapponese è arrivata dopo molte e accurate ricerche svolte tra centinaia di aziende viti-vinicole di diverse regioni italiane. Importante e decisivo al riguardo, il ruolo di supporto svolto dall`Enoteca Regionale dell`Emilia-Romagna.

"Il focus del programma - spiega la signora Miyaco Masaki
, interprete e responsabile del coordinamento e della co-produzione per conto dell`agenzia italiana M&M Mediaservices di Roma - è proprio la famiglia, come soggetto di trasmissione di valori e di cultura. In questo caso per cultura, si intende anche quel mondo di percezioni sensoriali, produmi, sapori e aromi legati alla coltivazione della vite e alla produzione del vino".

Lunedì pomeriggio sono state girate le immagini della vendemmia
per far conoscere al popolo televisivo giapponese il ruolo che anche il mare, con il suo "respiro" che lambisce la collina, gioca nella produzione di vino di grande qualità come lo sono i migliori sangiovese e trebbiano delle colline romagnole