Nasce Almaverde Bio Ambiente

Cesena - L’agroalimentare biologico cresce in doppia cifra? Almaverde Bio si attrezza. Nasce così Almaverde Bio Ambiente Spa’, società che gestirà la vendita e la distribuzione dei prodotti a marchio Almaverde Bio appartenenti alla cosiddetta categoria ‘ambient’, dalla GDO al NormalTrade, dall’Horeca all’on-line.
I numeri parlano di una crescita dell’agroalimentare biologico in Italia del 17,4 % nel primo semestre 2014, con un 40% dei consumatori italiani interessato a prodotti salutistici e un 77% delle famiglie che ha acquistato in almeno un'occasione un prodotto alimentare biologico. La quota di mercato però rimane decisamente bassa, appena il 2%.
Nasce da queste premesse Almaverde Bio Ambiente Spa, che coinvolgerà la aziende licenziatarie del marchio Almaverde Bio: Natura Nuova, Fruttagel, Molino Spadoni, Besana Group, Isalpa/Gruppo Saclà. Almaverde Bio Ambiente promuoverà la ricerca e lo sviluppo per diversificare sempre di più l’offerta del biologico con proposte di prodotti ad alto contenuto di innovazione e qualità, grazie alla professionalità di aziende produttrici rappresentanti della più rinomata tradizione agroalimentare italiana.

“Questa scelta - dichiara Gabriele Longanesi, Amministratore Delegato di AlmaverdeBio Ambiente Spa – ci permetterà di migliorare l’offerta, mettendo a frutto le migliori esperienze delle nostre aziende e di mantenere inalterata la valenza della commercializzazione diretta da parte di noi produttori a garanzia di trasparenza e di servizio per il trade e per i consumatori. La nuova struttura commerciale, snella e professionale, rappresenterà un fondamentale punto di riferimento per i nostri clienti”.

Secondo Renzo Piraccini, Presidente di Almaverde Bio Italia, il Consorzio di valorizzazione titolare dell’omonimo marchio, ‘Almaverde Bio Ambiente’ rappresenta una grande opportunità per gli operatori interessati a cogliere al meglio la crescita verso i prodotti biologici: la forza trainante di un marchio noto, l’offerta di una gamma ampia e completa che va dai prodotti freschi ai prodotti trasformati di assoluta qualità e una squadra di aziende produttrici tutte italiane con forte spirito di innovazione’.
‘Con questo progetto – commenta Piraccini – riteniamo di avere fatto un ulteriore passo in avanti nella direzione della nostra mission: rendere il biologico una scelta concreta e quotidiana’.