Il Lambrusco di Chiarli sul grande schermo

Cosa ci fa il Lambrusco di Sorbara al cinema? E` il Vecchia Modena Premium Cleto Chiarli, tra i personaggi del cortometraggio L’Ira Funesta, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Paolo Roversi edito da Rizzoli, nelle librerie da poche settimane. Ambientati nelle campagne della bassa mantovana, terra di provincia, ma anche terra di lambrusco, romanzo e corto narrano la storia del Gaggina (Stefano Chiodaroli, il comico di Colorado Cafè), colosso di centotrenta chili e attaccabrighe di professione, rimasto a corto delle pillole che lo tengono calmo…

Un vero e proprio “noir padano”, come lo ha definito dalla critica, ricco di colpi di scena. Sabato 2 febbraio, a Suzzara (MN), durante il Festival Nebbia Gialla dedicato al libro noir, sarà proiettato il cortometraggio e alla presentazione del libro seguirà una degustazione dei migliori vini Cleto Chiarli.