Gemellaggio a regola d'arte tra lambrusco e amarone

Il lambrusco incontra l’amarone nel segno di Antonio Ligabue. Nel museo dedicato al grande pittore di Gualtieri (Re) sabato 24 maggio, per tutto il giorno a partire dalle ore 11, si terranno numerose e interessanti iniziative, tra cui la presentazione della bottiglia di Amarone Riserva dedicata a Ligabue raffigurante nell`etichetta un suo quadro. A illustrare la produzione speciale saranno i produttori e i membri della “Confraternita dell`Amarone”, che proporranno in degustazione l`intenso nettare proveniente da un’eccezionale annata 2008.

Un’occasione ghiotta che sarà accompagnata dalla possibilità di intraprendere un percorso sensoriale all`interno del museo assaggiando prodotti gastronomici del territorio abbinati ai vini della Cantina Sociale di Gualtieri e alla selezione dei migliori vini della Valpolicella classica. Inizia così un gemellaggio tra due territori con grandi vini, il Lambrusco e l’Amarone, due “capolavori” dell’enologia nazionale: frizzante e giovane il primo, affinato e meditativo il secondo, uniti in un connubio… a regola d’arte.