Il gelato del Sigep diventa solidale

Aiutare chi ha bisogno al prezzo di un gelato. Questo l'obiettivo dell'iniziativa Il Gusto della Solidarietà’ giunta quest'anno alla terza edizione ed organizzata dal Banco di Solidarietà all'interno del Sigep, il Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali di Rimini Fiera.
 
Il gelato che in fiera non era stato utilizzato dagli espositori (quest’anno 57 di loro hanno aderito al progetto benefico) è stato recuperato e destinato alla vendita presso il Centro commerciale “I Malatesta” di Rimini, nei giorni immediatamente a ridosso della chiusura del grande evento fieristico. Tanti i consumatori che, ad offerta libera, hanno acquistato le vaschette di gelato.
 In totale ne sono state vendute poco meno di 1.700 consentendo di raccogliere quasi diecimila euro.
 
All’iniziativa benefica hanno gratuitamente offerto il loro contributo le aziende: Gambarini&Muti (grafica), Fotolito Campidelli (stampati), Medec, Domogel, Erremme (vaschette), Summertrade (movimentazione prodotto), Screams (arredi del punto vendita), Automax Rent (trasporto), Best Union (personale), Radio Gamma (media partner). A queste realtà si aggiungono naturalmente i 100 volontari del Banco di Solidarietà, che hanno garantito la migliore organizzazione.
L’incasso, così come in passato, è stato finalizzato all’acquisto di derrate alimentari destinate alle famiglie più bisognose.
 
Inoltre, SIGEP quest’anno ha aperto anche una “Raccolta Solidale” che ha consentito a Caritas Diocesana, Comunità Papa Giovanni XXIII e San Patrignano di raccogliere ulteriori derrate alimentari (torte, latte, caffè, pane, pizze, ecc.) da 19 aziende espositrici.