Cevico, 50 anni e non sentirli

Lugo – Il Gruppo Cevico festeggia cinquant’anni. Un traguardo importante per il gruppo cooperativo, raggiunto grazie al lavoro di 4.500 famiglie di viticoltori, che coltivano 6.700 ettari di vigneto e procedono alla vinificazione di circa 1,3 milioni di quintali di uva. Una grande azienda agricola che volge lo sguardo al mercato internazionale (+41% l’export del 2012) consapevole che all’estero ci vai solo se hai solide basi dove sei nato. E proprio per rimarcare questo forte legame col suo territorio, il Gruppo Cevico celebra il mezzo secolo di vita con una due giorni di festa aperta all’intera cittadinanza di Lugo con degustazioni, visita allo stabilimento e un evento unico nel suo genere, anteprima assoluta a livello nazionale: “Vino e luci nella notte”.

Appuntamento venerdì 24 e sabato 25 maggio nella centrale piazza Baracca di Lugo sempre alle 21 con lo spettacolo di architettura visuale ideato da Ruggero Sintoni e dall’Accademia Perduta/Romagna Teatri, video design di Andrea Pedna e animazione in 3D di Danilo Ortelli. Il palazzo del centro storico di Lugo sarà ‘inondato’ di un intreccio di luci e immagini tridimensionali, unite dal fil rouge del vino. Una concatenazione di tasselli che ripercorrono la storia di Cevico, attraverso i suoi volti, la terra, i luoghi, le sue linee di prodotto.

Sempre in piazza alle 21,30, grandi e piccoli potranno cimentarsi nel Videogioco interattivo ‘modello Pac man’, realizzato da Marco Giordano, anch’esso proiettato su un palazzo del centro storico.

La giornata di festa sarà preceduta, alle 19 in piazza, dallo spettacolo di trasformismo e illusionismo sui trampoli Altolivello (replicato anche la sera), e con l’apertura del chiosco della piadina Romagnola organizzato in collaborazione con Deco e Comacar, accompagnato dai vini del Gruppo. Ad animare la serata la musica del dj Lorenz.

Il pomeriggio di sabato 25 avrà lo stesso programma con, in aggiunta, l’Open Day con visita guidata allo stabilimento Cevico (via Fiumazzo, 72), aperto alla cittadinanza dalle 15 alle 17.

L’ingresso alle iniziative è gratuito.