Sei intenditore di Vino? Mettiti alla prova

Imola – Cinque serate, venti cantine delle colline romagnole, un simpatico gioco per conoscere da vicino i vini e i prodotti tipici del nostro territorio. I ‘Giovedì da intenditori’ fanno il bis all’Osteria del Giove a Imola con la seconda edizione del ciclo di serate promosse dal Consorzio Appennino Romagnolo. Un modo innovativo per promuovere la cultura del cibo e del vino, molto apprezzato nella prima edizione che ha registrato oltre 800 partecipanti da tutta la Romagna.

Le serate propongono una tipologia di vino a tema di quattro cantine diverse, abbinato a un piatto che farà da trait d’union della serata. La sfida dei partecipanti è quella di scoprire le etichette degustate, in una prova di abilità con tanto di premi finali. Il vino proposto è quello delle cantine del Consorzio Appennino Romagnolo, in rappresentanza delle colline della Romagna, dall’imolese al cesenate, passando per il faentino e il forlivese.

Le serate prendono il via giovedì 17 ottobre 2013 alle 20,00 con il tandem Bollicine di Romagna e Fritto dell’Adriatico, che prevede anche un simpatico omaggio ai partecipanti (una bottiglia di Spumante Brut Giove 2012).

Il secondo appuntamento è in programma giovedì 24 ottobre con il tandem Spiedone di carne e Sangiovese, giovedì 7 novembre i Bianchi di prestigio si abbinano alla Paella, il 21 novembre Menù del Baccanale con Uvaggi. Chiusura in grande stile giovedì 5 dicembre con Novello e Cagnina.

La sfida è aperta.
Semplice lo svolgimento delle serate, “aperte” da un aperitivo, con stuzzichini e un primo assaggio delle quattro cantine, con etichetta scoperta in modo da prendere confidenza con i vini in degustazione. A seguire ogni partecipante avrà a disposizione una propria postazione con quattro calici numerati e una scheda nella quale indicare (e indovinare) il vino del produttore, che questa volta sarà servito con l’etichetta coperta e accompagnato dal piatto della serata. Durante la cena è possibile dialogare, chiedere informazioni sui vini, e assaggiarli di nuovo in un apposito banco presidiato dai Vignerons delle cantine.
Al termine della serata gli intenditori vengono premiati con degli omaggi: chi indovinerà tutti e quattro i vini porterà a casa due bottiglie di vino e un buono sconto; 2 su 4 una bottiglia di vino; 1 su 4 un tappo salva-vino.
Info: tel. 0542 631541.

Il programma
Giovedì 17 ottobre Bollicine Romagnole e Fritto dell’Adriatico.
Giovedì 24 ottobre Galletto alla Diavola e Sangiovese;
Giovedì 7 novembre Bianchi di prestigio e Paella;
Giovedì 21 novembre Menù del Baccanale e Uvaggi;
Giovedì 5 dicembre Zucca, Castagne, Novello e Cagnina.