Marescotti ha celebrato il matrimonio Fortana-Couscous

Verona - Un matrimonio inedito è stato celebrato al Vinitaly da Ivano Marescotti, in una sala gremita di ospiti. Il Fortana, il più rappresentativo dei vini delle sabbie ferraresi si è sposato con il principe dei cibi delle sabbie. Quel couscous, nutrimento tradizionale delle tribù nomadi sahariane che, dalle dune del Maghreb, si è esteso a macchia di leopardo nel bacino del Mediterraneo, dilagando poi in tutto il mondo come cibo cosmopolita. Un prodotto che proprio ad Argenta, in provincia di Ferrara, ha trovato un potente bacino di produzione grazie a un progetto di filiera corta. Attori protagonisti della filiera ‘Oro d’Argenta’ le imprese agricole del territorio e delle Valli del Mezzano. Aziende che, con il loro costante impegno nel trasformare queste terre di confine in campi fertili, hanno creato un vero e proprio  granaio del nord Italia da cui si ricava farina, semola e ora anche enormi quantità di couscous per i mercati interni e  l’esportazione.
Integrata nel progetto di filiera anche la Bia Spa di Argenta azienda divenuta leader nella produzione di couscous convenzionale e biologico certificato. La Bia nasce infatti nel 2004 con l’acquisizione di un ramo  d’azienda del Pastificio Bacchini di Lavezzola (RA), primo in Italia a lanciare il couscous. Ottenuto dal grano coltivato nelle valli ferraresi, il couscous prodotto dalla Bia esprime tutto il valore e la cultura di questo territorio, garantendo la qualità del prodotto in tutte le sue fasi, dalla coltivazione alla vendita.
Fortana, couscous e altre eccellenze della cucina ferrarese sono stati dunque i protagonisti al Vinitaly nell’evento organizzato dal Consorzio di Tutela dei Vini del Bosco Eliceo in collaborazione con la Strada dei Vini e dei Sapori di Ferrara. Nella sala eventi dello Spazio Enoteca Regionale Emilia-Romagna oltre cento invitati, tra giornalisti e produttori hanno potuto degustare un menù a base di Salumi e Zia Ferrarese all’aglio di Voghiera Dop abbinato a  Fortana Frizzante secco, Cappellacci di Zucca con ragù abbinati con Fortana Spumante Rosè e il piatto tanto atteso ovvero Couscous con pesce dell’adriatico abbinato a Fortana Fermo. Tra i dolci molto apprezzato quello di couscous abbinato a  Fortana Frizzante Dolce.
A “condire” le degustazioni con ironia e simpatia, un testimonial d’eccezione: Ivano Marescotti. L’attore originario di Bagnacavallo, in provincia di Ravenna e reduce dal grande successo cinematografico con Checco Zalone, ha scritto vari monologhi teatrali e reading a tema enogastronomico e ha collaborato con l’assessorato all’agricoltura della Regione Emilia Romagna. Con il suo intervento Marescotti ha aggiunto la sua firma alla valorizzazione dell’enogastronomia e dell’enoturismo del territorio ferrarese, facendo da testimone ad un matrimonio fondato sulla tipicità, qualità  e rintracciabilità dei prodotti.


pubblicato il 12.04.2011