Duemilavini: 5 grappoli in Emilia Romagna

Anche la Duemilavini di Ais (dodicesima edizione) ha dato i suoi verdetti sull’Emilia Romagna del vino, che ancora una volta appare abbastanza penalizzata sulla guida nazionale dei sommelier pur con una leggera apertura rispetto allo scorso anno. I cinque grappoli (massimo punteggio per la Duemilavini) sono infatti 8 nella guida 2011 contro i 6 del 2010. Di questi ben 7 sono in Romagna mentre l’Emilia si deve accontentare di un solo vino sul podio (come il Molise). 
Ma ecco i 5 grappoli 2011 dell’Emilia Romagna secondo la guida nazionale di Ais: 
Albana di Romagna Passito Scacco Matto 2007    Fattoria Zerbina; Colli di Rimini Cabernet Montepirolo 2007   San Patrignano;  Sangiovese  di Romagna Superiore Avi Riserva 2007  San Patrignano; Sangiovese di Romagna Superiore Domus Caia Riserva 2007    Ferrucci; Sangiovese di Romagna Superiore Pruno Riserva 2007   Drei Donà Tenuta La Palazza; Sangiovese di Romagna Thea Riserva 2008   Tre Monti; Sangiovese di Romagna Vigna del Generale Riserva 2007   Casetto dei Mandorli; Otello Nero di Lambrusco 2009   Ceci;
Peggio dell’Emilia Romagna secondo la Duemilavini hanno fatto il Lazio con 7 vini), la Puglia con 5; mentre a 4 si attestano Liguria e Basilicata, e a chiudere lo stivale con 2 Eccellenze la Valle d’Aosta e la Calabria e con 1 il Molise.