Le Dop e Igp dell'Emilia Romagna sfilano a Tramonto DiVino

Prosciutto e melone? No, grazie, a Tramonto DiVino l'abbinamento "lo famo strano"!
I protagonisti dell'inedito matirmonio sono la Pesca Nettarina IGP e la Pancetta Piacentina DOP, avvolte in un caldo abbraccio o mescolate in un fresco sorbetto non ci sono dubbi, l'esaltazione dei piaceri del palato è assicurata!

Insieme a tutto ciò un carnet di tanti buoni sapori: le migliori proposte di 30 cantine del Franciacorta, i prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna, oltre 300 etichette tratte dalla guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare’ proposte dai sommelier Ais.
 
Tutto questo è Tramonto DiVino, format di promozione della cultura del cibo e del vino nato dieci anni fa proprio a Cesenatico in piazza Spose dei Marinai. Mercoledì 3 agosto nella splendida location al calar del sole dalle 19.30 una via del vino guidata dai professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier propone il meglio dell’Emilia Romagna con centinaia di etichette regionali spaziando da Sangiovese, Albana, Trebbiano e Pagadebit di Romagna, ai Lambruschi emiliani freschi e frizzanti, ai vini ferraresi delle sabbie, ai Pignoletti dei Colli bolognesi, alle Malvasie parmensi, fino ai Gutturnio e Ortrugo piacentini.
A rendere più prestigiosa la serata un’ampia selezione di Franciacorta, il vino prodotto esclusivamente con il metodo della fermentazione in bottiglia più celebrato in Italia. In degustazione i migliori prodotti Brut e Satèn di oltre 30 cantine del Franciacorta.
 
A sposare il nettare di Bacco, nella via del cibo, i prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna: Parmigiano-Reggiano, Prosciutto di Parma e Modena, Pancetta, Coppa e Salame di Piacenza, Mortadella e Patata di Bologna, Piadina Romagnola, Aceti Balsamici Tradizionali di Modena e Reggio Emilia, Pesche e Nettarine di Romagna e l’Aceto Balsamico di Modena.
A interpretarli Green Pepper, il suggestivo food truck vintage, con i prodotti serviti dai ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Forlimpopoli.
 
E per avere un simpatico ricordo fotografico della serata, sarà a disposizione un selfie corner allestito con gadget e cartelloni a tema food. Postando su Instagram le foto scattate nel selfie corner e utilizzando l’hashtag #tramontodivino2016, si accede al concorso fotografico di Tramonto DiVino con la possibilità di vincere gustosissimi premi. Inoltre, per i primi 30 che durante la serata scaricheranno l’App Via Emilia Wine&Food”, è pronto un simpatico omaggio molto balneare.
 
La carovana del gusto di Tramonto DiVino è organizzata da Agenzia PrimaPagina Cesena insieme ad Ais Emilia e Romagna, all’assessorato all’agricoltura della Regione Emilia-Romagna, Enoteca Regionale, Apt Servizi, Unioncamere e la collaborazione dei consorzi regionali delle Dop e Igp.
 
Info e partecipazione
Per operare una corretta selezione dei partecipanti all’evento, indirizzando a una degustazione e a un consumo consapevole dei vini e dei prodotti gastronomici regionali, è previsto un ticket d’ingresso fissato a 15 euro. Il ticket, secondo una collaudata prassi, prevede la consegna ai partecipanti della Guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare”, un calice per le degustazioni libere di vino e un carnet di assaggi per i prodotti della gastronomia.
 
 
Le tappe della manifestazione
Otto tappe, nove date previste per il Tramonto DiVino 2016 con grande conclusione, il 24 settembre nel centro storico di Torino, durante le giornate del Salone del Gusto. Dopo il successo della tappa di Milano Marittima i prossimi appuntamenti saranno:
Mercoledì 3 agosto Cesenatico (Piazza Spose Marinai); 
Sabato 27 agosto Rimini (Piazza Cavour); 
Venerdì 2 e sabato 3 settembre Parma (Piazza Garibaldi) – prima volta assoluta; 
Martedì 6 settembre Zola Predosa – Bologna (via dell’Abbazia);

Mercoledì 7 settembre Ferrara (Piazza Municipio);
Venerdì 9 settembre Piacenza (Piazza Cavalli);
Sabato 24 settembre Torino (centro storico).