Sul Titano 'Cuochi, fuochi, passioni'

San Marino - Sono sei e mercoledì 17 luglio (dalle ore 20:00) trasformeranno il luogo più affascinate di San Marino, piazza della Libertà nel salotto di “Cuochi, fuochi, passioni”. Ecco i loro nomi: Luigi Sartini (Righi), Riccardo Agostini, (Il Piastrino), Stefano Ciotti (Urbino dei Laghi), Gian Paolo Raschi (Guido), Silver Succi (Quarto Piano), Raffaele Liuzzi (Locanda Liuzzi). Tra loro stili diversi, canoni gastronomici differenti, legati però da una convinzione comune: il cuoco è un narratore. Racconta un territorio, una storia, intercetta e interpreta i bisogni delle persone e li mette in tavola.

Conferma arriva dal menù pensato per la serata del 17 luglio. Dodici portate, 2 per ogni cuoco, dove la creatività si sposa con le grandi materie prime del territorio e dove la terra con le sue carni, formaggi, verdure s’incontra con l’altra metà della Romagna, il mare e le sue seppie, cozze, sgombri e lumachine.

Così, Gian Paolo Raschi presenta un classico del suo ristorante, la seppia con squacquerone; Silver Succi uno sgombro leggermente affumicato con misticanza; Luigi Sartini crema di pistacchi con polipo. Tornando, invece, con i piedi sulla terra ferma Riccardo Agostini propone uno spiedino di quaglia con ricotta, limone e tartufo estivo; Stefano Ciotti tataki di maialino, caramello al rosmarino, insalata di ravanelli, cedro e pesca bianca; Raffaele Liuzzi la battuta di bianca romagnola con maionese di mandorle.

Ad accompagnare in piatti i Franciacorta di “Tenute La Montina” e le acque Levico. Prezzo 60 euro a persona. Non manca neppure un’escursione a Km 1.000 con le ostriche di Jacques Cadoret selezionate da Selecta. Ma come dice Luigi Sartini, cuoco di Righi, in cucina nessun integralismo: “Se una buona carne, verdura o formaggio sta a 2 ore d’auto dal ristorante, la faccio arrivare da lì. Le ostriche di Cattolica sono meravigliose, quando e se si trovano. Ma altrettanto buone e adatte a una cena d’estate sono quelle che arrivano dalla Bretagna”.

Come sempre in queste occasioni, gradita la prenotazione: 0549 991196 . info@ristoranterighi.com.