Cesenatico capitale del vino dell’Emilia Romagna

Cesenatico - Per un giorno Cesenatico diventa capitale del vino dell’Emilia Romagna. Le principali cantine della nostra regione, le migliori bollicine del Metodo classico, i nomi illustri dell’enologia regionale e nazionale, i prodotti tipici, wine lovers, e appassionati si sono dati appuntamento nella giornata di venerdì 24 luglio in due luoghi simbolo della cittadina: il Grand Hotel Da Vinci e Piazza Spose dei Marinai.

La giornata si è aperta al Grand Hotel Da Vinci con la premiazione delle 119 migliori cantine (67 emiliane, 52 romagnole) della guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare” redatta dai sommelier di Ais Emilia e Romagna, presentata in anteprima nazionale. A premiarle l’assessore all’Agricoltura della regione Simona Caselli, il Presidente nazionale Ais Antonello Maietta, il sindaco di Cesenatico Roberto Buda, i Presidenti di Ais Emilia e Romagna Annalisa Barison e Roberto Giorgini, e il direttore della guida Maurizio Magni.

La giornata è poi proseguita in Piazza spose dei Marinai con Tramonto DiVino, uno degli appuntamenti enogastronomici più longevi dell’estate, anteprima del viaggio lungo la Via Emilia che partirà nel mese di agosto. Oltre 700 i partecipanti che hanno potuto degustare tra le 1000 etichette della guida ai vini regionali, servite e proposte dai sommelier Ais in abbinamento ai prodotti tipici Dop e Igp della regione.

Nel corso della serata è andata in scena la seconda edizione del Premio ‘Metodo Classico’ Emilia-Romagna, che ha visto in gara 40 spumanti degustati alla cieca da una commissione tecnica e popolare. Nel gradino più alto è andato lo Spumante brut Millesimato di Tenuta Masselina di Faenza, al secondo posto "On attend les invitès Spumante Brut Rosè" della cantina Luretta di Momeliano (Piacenza), terza piazza per la cantina Branchini di Dozza con il "1858".

Appuntamento ora il 18 agosto a Rimini con la prima tappa di ‘Tramonto DiVino’ lungo la Via Emilia.


Facebook: “Emilia Romagna da Bere e da Mangiare”
Twitter: @guidavinier