Il Giove sposa i talenti della Musica Classica

Castrocaro - I talenti della musica classica si danno appuntamento a Castrocaro classica, la rassegna che da quindici anni vede confluire nella cittadina termale i Migliori Diplomati dei Conservatori d’Italia, trampolino di lancio di tanti giovani verso prestigiose mete della musica. Una rassegna che in questa edizione, prima di ogni serata, conoscerà una novità piuttosto originale: offrirà una degustazione delle eccellenze dell’enologia delle colline romagnole, rappresentata dal Giove di Romagna, il vino realizzato col meglio di 36 cantine.
Nove
le serate in programma nella suggestiva Sala Concertistica di Palazzo di Porta Romana a Castrocaro Terme e Terra del Sole (Fc): le semifinali in programma il 22-23-24 2011 e il 29-30-31 luglio, e le finali il 22-23-24 agosto, con il Concerto dei Vincitori il 18 settembre alle Terme di Castrocaro, preceduto il 17 settembre a Imola dove verrà consegnato il premio “GIOVE”. Ed è questa la seconda novità di Castrocaro Classica. Il premio, promosso dal Consorzio Appennino Romagnolo, intende omaggiare i Migliori Musicisti della Rassegna, giudicati direttamente dagli spettatori delle serate, che potranno così dire la loro sul talento e sulla qualità di esecuzione dei protagonisti di Castrocaro Classica.
Ogni serata sarà aperta alle 19,30 da una degustazione con i prodotti tipici del territorio, accompagnati dal Giove, il sangiovese rivoluzionario, e da una selezione di vini delle 36 cantine del Consorzio Appennino Romagnolo. A seguire, alle 21,00, inizierà il concerto.

 

Il Programma
Sono i giovani e il loro amore per la musica i protagonisti della rassegna. Ragazzi provenienti da tutta la penisola, a testimonianza del carattere nazionale dell’evento.
L’ouverture è venerdì 22 luglio con tre giovani artisti: il violoncello di Ludovico Armellini di Padova; il pianoforte di Michelle Candotti di Livorno; il sassofono di Francesca Mezzetti di Agello di Magione (Perugia). Prima ancora, la serata sarà aperta alle 19,30 da una degustazione del Giove, insieme ai vini di quattro cantine dell’imolese aderenti al Consorzio Appennino Romagnolo: Poderi delle Rocche, Foschi Marco, Galassi Nicola e Zuffa.
Sabato 23 luglio
saranno i vini di altre tre centine ad allietare le serata: La Palazzona di Maggio di Ozzano Emilia, Vigne del Rapace di Imola, Ca’ Perdicchi di Rimini. Nella sala concertistica si esibiranno Fulvio Capra di Cellatica (Brescia) al clarinetto; Polle Ansaldi Gaston di Domodossola al pianoforte, il Duo Basquiat con Giulio Sensolo di Campo San Martino (Padova) al mandolino, e Nicola Mazzon di Villa del Conte (Padova) alla chitarra.
Domenica 24 luglio
si parte con la degustazione delle cantine di Castello di Carpineta di Cesena, Tenuta Casali di Mercato Saraceno, Fratelli Fiorentini di Castrocaro. A seguire si esibiranno Ferdinando Trematore di Torremaggiore (Foggia) al violino, Luigi Petta di Vasto (Chieti) al pianoforte, Riccardo Feroce di Rozzano (Milano) all’oboe, Francesca Ciccon di Ariano Irpino (Avellino) mezzosoprano.
La settimana successiva si parte venerdì 29 luglio insieme alle Cantine del ravennate: Spinetta, Tarroni Giuseppe e Umberto di Castelbolognese, Podere Torre Mazzolano di Solarolo, Bandini Marco. I giovani che si esibiranno alle 21,00 saranno Laura Pandolfo di Gorizia all’arpa, Tommaso Carlini di Civitavecchia al pianoforte, Ilenia Volpe di Follo Alto (La Spezia) alla fisarmonica.
Sabato 30 luglio
ancora le cantine del ravennate al centro dei sapori, Tenuta Masselina di Castelbolognese e Gardi Bertone di Rolo Terme. Questi i giovani musicisti: Davide Di Iennio di Vasto (Chieti) alla chitarra, Atonia Comito di Vibo Valentia al pianoforte, Tommaso Benciolini di Verona al flauto.
Domenica 31 luglio
si assaggeranno i vini di due cantine del riminese (Casa Zanni e Podere dell’Angelo) di una del faentino (Campanacci Marco). La serata viaggerà sulle note di Edoardo Dell’Oglio di Torino al violoncello, Sebastiano Mesaglio di Udine al pianoforte, Valentina Mastrangelo di Pertosa (Salerno) soprano.
Le finali di Castrocaro Classica si svolgeranno dal 22 al 24 agosto prossimo. In attesa di sapere i nomi dei vincitori, ecco le cantine che metteranno i loro vini in degustazione. Lunedì 22 agosto, La Pennita Terra del Sole, Rocca Le Caminate, e la Cantina Pertinello. Martedì 23 agosto Villabagnolo di Castrocaro, Balducci vini di Forlì, Guarini Matteucci di Forlì, Lu.Va. di Modigliana. Mercoledì 24 agosto Valpiani Marta di Castrocaro, Piccolo Brunelli di Galeata, Tenuta Uccellina di Bertinoro.


pubblicato il 18.07.2011