A Casa Artusi, Paolo Paci

Forlimpopoli - Venerdì 30 marzo 2012, alle ore 20.30 torna MENU ITALIA, la rassegna che propone incontri con autori e libri che interpretano i 150 anni della storia d’Italia in una chiave gastronomica. Ospite della serata il direttore de La Cucina Italiana Paolo Paci e il suo Qui mangiava Garibaldi (De Agostini, 2011). La rassegna, organizzata dal Comune di Forlimpopoli e Casa Artusi, fa parte del circuito di incontri AutorJtinera, promosso dalla Provincia di Forlì-Cesena e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dalla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì.

Il libro.
Pochi giorni fa, in una solenne cerimonia al Quirinale, il Presidente della Repubblica ha chiuso ufficialmente le celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia. A modo nostro, anche qui in Casa Artusi ritorniamo sull’argomento presentando Qui mangiava Garibaldi, un volume che, attraverso le storie dei protagonisti, costituisce una vera e propria guida attraverso i luoghi, i sapori e le ricette del Risorgimento Italiano. Nel libro ci sono molti dei protagonisti, (ovviamente le “star” come Garibaldi, Cavour, Vittorio Emanuele II, Mazzini, ma anche i meno noti, come Enrico Tazzoli, sacerdote e patriota mantovano, giustiziato per impiccagione nel 1852 assieme ad altri “martiri di Belfiore”) e le loro preferenze a tavola, così come i prodotti e i locali (osterie, locande, eccetera) che sono arrivati ai giorni nostri. Non manca nulla per dipingere l’affresco di una nazione realizzata anche attraverso la tavola.

L’autore. Paolo Paci
, milanese, è  direttore de La Cucina Italiana, la più longeva (è in edicola ininterrottamente dal 1929) rivista del settore. Ha coordinato il gruppo di colleghi e amici che ha contribuito alla realizzazione di Qui mangiava Garibaldi. Appassionato alpinista, e viaggiatore è autore di numerosi resoconti di viaggi, tra cui Cuochi, artisti, visionari (Traveller Feltrinelli, 2004), Evitare le buche più dure (Traveller Feltrinelli, 2006), Il deserto dei non credenti (San Paolo, 2011) e Giro del mondo a tavola (White Star, 2011).

La cena al Ristorante Casa Artusi. Dopo l’incontro, alle 21.30, su prenotazione, la consueta cena con l’autore nel Ristorante Casa Artusi. La cena  può essere prenotata presso Casa Artusi (0543 743138; 3498401818 - info@casartusi.it), la quota di partecipazione è di 25 euro.
Incontro: ingresso libero. Informazioni: Biblioteca Comunale Pellegrino Artusi, 0543/749271 biblioteca@comune.forlimpopoli.fc.it

Il prossimo appuntamento: venerdì 27 aprile, Luisanna Messeri: I menu di Luisanna.