Le scuole imparano l'arte della piada a Casa Artusi

Forlimpopoli - La scuola di cucina di Casa Artusi, impegnata da sempre nella promozione delle tradizioni gastronomiche romagnole, ha organizzato per il terzo anno consecutivo una serie di incontri di educazione del gusto per le scuole del territorio.
Gli incontri sono stati realizzati in collaborazione con l’Associazione delle Mariette, che in Casa Artusi, si occupa proprio di tradizioni gastronomiche popolari attraverso la ricerca, la comunicazione e la formazione, e con una speciale attenzione riservata alla cucina della tradizione emiliano-romagnola.
Quest’anno il progetto si è tradotto nella realizzazione di una serie di laboratori dedicati alla piadina, il pane di Romagna, ed ha riguardato la scuola primaria Pio Squadrani di Forlì (il 22 marzo), la scuola dell’infanzia Giramondo di Meldola (6 aprile), la scuola primaria Mellini di Forlì (13 aprile) e la scuola dell’infanzia Quadrifoglio (4 maggio). Hanno partecipato ai laboratori più di 100 bambini, con un impatto da non sottovalutare su tutte le famiglie coinvolte, per una iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con il Caseificio Mambelli di Bertinoro, fra le realtà produttive locali più sensibili all’educazione dei più piccoli.



pubblicato il 05.05.2011