Due giovani italiani campioni pasticceria Juniores

Rimini - Sono due ragazzi italiani i campioni del mondo di pasticceria, categoria Juniores (under 23). Gianluca Forino, 22enne di Roma e Davide Verga, 21enne di Caviate (CO), hanno sbaragliato la concorrenza e si sono aggiudicati a SIGEP (il salone del dolciario artigianale più importante al mondo, in corso a Rimini Fiera fino a mercoledì 23) il prestigioso titolo.
La competizione vedeva impegnate anche coppie di giovani pasticceri provenienti da Brasile, Taiwan, Australia, Giappone, Singapore, Svizzera, Sud Corea, Nuova Zelanda e Francia. Per l’Italia è una conferma: la competizione è biennale e anche nel 2011 vinsero gli italiani.
Al secondo posto s’è classificato il Giappone con Tomohiro Tabata e Narutoshi Nambu; al terzo posto Singapore con Nee Way Ang Jaysline e Seet Hwe Leng. Il tema del campionato era `Il circo del futuro` ed ogni squadra era rappresentata, oltre che dai due pasticceri, dall`allenatore che faceva parte della giuria internazionale.
Le prove prevedevano la realizzazione di una scultura in zucchero e di una in cioccolato, di una torta al cioccolato e di uno stecco gelato al gusto Dulce de Leche e glassato al cioccolato, tre praline, un dessert al bicchiere a base di crema pasticcera e frutta.
La giuria internazionale, presieduta da Gianluca Fusto (allenatore della squadra vincente nel 2011) era composta da Iginio Massari (presidente d`Onore), Stephan Klein, Paco Torreblanca ed Eliseo Tonti.
“Ci siamo allenati per 10 mesi su queste prove – dicono i due giovani pasticceri italiani – e nel corso delle giornate il lavoro è andato avanti bene e senza particolari intoppi. Certo, quando ci si cimenta a questi livelli c’è un po’ di tensione. Il livello generale è cresciuto molto, nuove scuole di pasticceria si affacciano alla ribalta e abbiamo visto ottimi lavori. Siamo ovviamente felici”.
Davide Verga lavora nella pasticceria di famiglia a Caviate in provincia di Como; Gianluca Forino invece lavora in una pasticceria a Roma. La squadra italiana si è fatta onore ottenendo anche i premi speciali per le migliori praline di cioccolato, il miglior tronchetto di cioccolato, la miglior scultura di zucchero e la miglior scultura al cioccolato.