Percorsi di gusto all'Enoteca Regionale

L’Emilia Romagna è una regione da scoprire e per farlo nel migliore dei modi, l’Enoteca regionale dell’Emilia Romagna propone un viaggio sensoriale che durerà cinque mesi tra corsi di degustazione, incontri con vignaioli, banchi d’assaggio tematici, mostre ed eventi culturali. È denso e appassionante, infatti, il calendario di attività presso la Rocca Sforzesca di Dozza (BO).

I primi corsi con il titolo “Emilia Romagna tra cibo e vino: il piacere degli abbinamenti” si svolgeranno il 19, 26 febbraio e il 5 marzo alle 20.30 nella sede di Dozza, permetteranno di conoscere le famiglie dei profumi e le intensità gustative dei vini, gli abbinamenti per concordanza e per contrasto e gli aspetti organolettici delle diverse pietanze.
Le domeniche dal 20 al 5 maggio saranno dedicate ai “banchi d’assaggio tematici” un sommelier sarà a disposizione per carpire i segreti delle diverse denominazioni e approfondirne alcune caratteristiche.

Per concludere con un po’ di cultura la mostra “Le argille del Sangiovese”
le opere ceramiche vincitrici del concorso Arte e Vino, Vino e Arte 2012 aprirà le porte il
2 febbraio fino al 14 marzo. Il concorso raccoglie le opere di giovani artisti della ceramica ispirate a un unico vino protagonista: il Sangiovese. La mostra espone le dieci opere premiate, frutto delle stesse argille in cui affonda le radici il vino simbolo della Romagna.

Per informazioni e iscrizioni: t. 0542 678089 e-mail. info@enotecaemiliaromagna.it