Il Sangiovese "unico" premiato a Vinitaly

Quella appena trascorsa di sicuro sarà un'edizione di Vinitaly che il Gruppo Cevico difficilmente dimenticherà grazie ad un importante riconoscimento ottenuto per la linea Romandiola.
Il “Novilunio Romagna Doc Sangiovese Superiore 2014” è stato selezionato nel premio internazionale “5 Star Wines 2016” con 90 punti su 100. Il premio è stato assegnato da una giuria di esperti mondiali guidata dal critico Ian D’Agata. Il riconoscimento assume un peso ancora maggiore se si pensa che è stato l’unico Sangiovese prodotto in Romagna ad ottenerlo. Novilunio è il frutto di un progetto specifico curato in collaborazione con soci che coltivano le vigne sulle colline della Romagna. Ne nasce un prodotto tipico del vitigno e della terra di origine, un vino forte, strutturato, con caratteristiche di eleganza e finezza.
 
“La Romagna del Sangiovese è nella giusta strada nel raccontare la sua ‘nobiltà popolare’ di prodotto intimamente legato alla sua terra – spiega Ruenza Santandrea, Presidente del Gruppo Cevico – Questo riconoscimento ottenuto a Vinitaly da una giuria internazionale, va in questa direzione. Siamo ad un passo dalla rinascita culturale e al ritorno del vino sulla tavola tutti giorni, come è nella nostra cultura. La strada è tracciata, indietro non si torna”. 
Sempre nel corso di Vinitaly la Presidente Ruenza Santandrea, in rappresentanza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane settore vino, ha incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.