"Ci salveranno gli chef"

Bologna - Venerdì 21 febbraio alle ore 11.00, nella sede di Nomisma (Strada Maggiore, 44) a Bologna, sarà presentato il libro “Ci salveranno gli chef. Il contributo della cucina italiana alla crescita del sistema agrioalimentare” (Agra Editrice), scritto a due mani dalla giornalista dell’Ansa Alessandra Moneti e dal ricercatore di Nomisma Denis Pantini. Insieme a loro alla presentazione saranno presenti il presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo Paolo De Castro, il direttore del Consorzio del Parmigiano Reggiano Riccardo Deserti, il direttore dell’Alma Graduate School Massimo Bergami e gli chef Massimo Bottura e Marcello Leoni.

Fresco di stampa, Ci salveranno gli chef ha aperto il dibattito sul ruolo della cucina italiana nel mondo. Un titolo spiazzante ma che nasconde un’interessante realtà: gli chef, che prima erano chiusi nelle loro cucine, considerate off limits ai non addetti ai lavori, si sono messi in mostra attraverso le ampie vetrate che caratterizzano i nuovi concept di ristoranti. Nello stesso tempo hanno iniziato a viaggiare per il mondo diventando novelli ambasciatori della cucina italiana e del buon cibo italiano. Un libro senza ricette di cucina, ma con tante ricette per sancire una più stretta alleanza tra cucina e produzione agroalimentare.
Tra i documenti inediti, la ricerca di Nomisma sull’incidenza sui consumi della moda della cucina in televisione e su internet e il Documento di Vico con le proposte degli chef stellati al Governo.